MISTERY MISSIONS

Benvenuti nella pagina risorse di Mystery Missions, un raccoglitore missioni creative ideato per sfidare i vostri  limiti, farvi riflettere e stimolare la vostra creatività. In questa pagina sono raggruppati informazioni aggiuntive sulle sfide\challanges presenti nel libretto istruzioni, link e risorse scaricabili in download di supporto al vostro gioco.

  • ORDINARE UN MYSTERY MISSIONS
  • MISSIONI, SFIDE e CHALLANGES
  • DOWNLOADS

È possibile acquistare Mystery Missions, fino ad esaurimento scorte, cliccando il bottone sottostante. ATTENZIONE per chi abitasse all’estero o fosse interessato all’acquisto multiplo scrivetemi a: disegnidicontrabbando@gmail.com

MISSIONI, SFIDE e CHALLANGES

Sezione dedicata al libretto istruzioni. Oltre a trovare maggiori indicazioni su come svolgere le vostre sfide, ci sono approfondimenti, link riguardanti i vari argomenti, assieme ai pdf scaricabili di alcune attività.

1. *30 giorni Instagram challenge. Sfida fotografica social della durata di 30 giorni. Lo scopo della challenge è di scattare una foto al giorno, seguendo l’ispirazione fornita nell’elenco del libretto delle istruzioni. Significati di alcuni #: #TGIF acronimo inglese che significa Thank Goodness It’s Friday lo scatto deve simboleggiare la felicità per l’arrivo del week-end. #fromwhereistand tradotto letteralmente da dove state in piedi, l’inquadratura della foto dev’essere scattata da quel punto di vista.

2. Caccia al tesoro fotografica, avventura urbana. Può essere intesa come missione creativa usata come metodo d’esplorazione di uno spazio urbano. Oppure intrapresa in più momenti.

3. Museo/Mostra experience è una missione creativa che vi permette di affrontare una mostra od un museo in modo più intenso, consapevole e riflessivo. La Moleskine mette a disposizione dei template gratuiti che potete scaricare iscrivendovi a MyMoleskine una volta entrati sulla barra in alto cliccate > templates in particolare > Passion TemplesArt Journal c’è la versione in italiano

4. Digital Detox, termine inglese che indica il disintossicamento da ambienti digitali. L’obiettivo è di rivedere il nostro rapporto con la tecnologia adottando abitudini più sane, passando meno tempo sui social, utilizzando meno il computer, tablet o smartphone. Il Digital Detox aiuta anche ad affrontare i disturbi causati dall’eccessivo utilizzo degli strumenti digitali come: l’alterazione del ciclo sonno-veglia, affaticamento degli occhi ed emicranie, ansia e depressione. Combatte la sovrabbondanza di stimoli e di informazioni come il media refusal ossia il rifiuto nell’utilizzare i media come Internet, la televisione o i social media. Tra i consigli di Forbes per disintossicarsi dalla tecnologia: 

  • Una buona motivazione nel riprendere il contatto con il mondo non digitale.
  • Fissare limiti di tempo del periodo pausa dall’ambiente digitale.
  • Programmare giornate in modo da limitare la tentazione di utilizzare lo smartphone
  • Utilizzare app che aiutano a pianificare pause digitali
  • Provate, in vacanza, il Digital Detox hotel

5. Bullet journal è un metodo di organizzazione flessibile e personalizzabile secondo le proprie necessità ed esigenze. Può essere una specie di incrocio tra agenda e diario  dove è possibile tracciare, organizzare e programmare ogni aspetto di nostro interesse dal lavoro alla vita privata. Maggiori info qui 👈🏻. Può essere sviluppato in modo artistico oppure seguendo metodi minimalisti. Per trovare ispirazione potete cercare su Pinterest o su Instagram seguendo:#bulletjournalminimalist #bujo #bulletjournal. Il libro ufficiale sul Bullet Journal di Ryder Carrol lo potete trovare qui 👉🏻: https://amzn.to/2Fymp6q 📚

Per capire ed imparare il metodo da Qualcosa di Erre👇🏻:

6. Instagram challenge a tema “stagionale”. Sfida fotografica social della durata di 10 giorni. Lo scopo della challenge è di scattare una foto al giorno, seguendo l’ispirazione a tema stagionale (ossia prendendo spunto dalla stagione in cui vi trovate scartando il biglietto – primavera, estate, autunno o inverno) fornita nell’elenco del libretto delle istruzioni.

7. Sperimenta la mindfulness. Termine inglese che significa consapevolezza intesa come attitudine nel prestare attenzione al momento presente con intenzione ed osservazione.
Per maggiori informazioni: che cos’è la mindfulness

8. Happyness challenge. E’ una sfida personale dedicata a facilitare momenti di felicità o contentezza. Tra le challenge ci sono attività che per alcuni hanno bisogno di maggiori informazioni:  Per Art therapy s’intende arte terapia, è una disciplina utile per liberare ciò che blocca una persona attraverso attività e sperimentazioni artistiche. È possibile trovare risorse ed idee online facilmente tramite Google.
Un’atto casuale di gentilezza (dall’inglese random act of kindness) è un’azione non premeditata o progettata per offrire gentilezza al mondo esterno come per esempio il caffè o il gelato sospeso. Practice random kindness and senseless acts of beauty fu ideato da Anne Herbet nel 1982. Idee per piccoli gesti di gentilezza: fare una donazione, offrire un complimento, lasciare una recensione, free hugs abbracci gratuiti, regalare un libro, portare un caffè ad un collega, lasciare biglietti incoraggianti, fare babysitting ad un genitore single in difficoltà…

9. Art Therapy, attività di arte terapia fai da te. Termine inglesearte terapia, è una disciplina utile per liberare ciò che blocca una persona attraverso attività e sperimentazioni artistiche. Cos’e’: qui.
Gli artisti citati nel libretto istruzioni:
Jean Dubuffet pittore e scultore francese considerato il fondatore dell’Art Brùt (arte grezza) produzioni artistiche fuori dalle norme estetiche convenzionali. Una forma d’arte spontanea, senza riflessioni o pretese culturali.
Piet Mondrian fu un pittore olandese ed uno dei fondatori di De Stijl (Neoplasticismo) un movimento artistico basata sulle forme geometriche, l’essenziale e l’astratto.
Alexander Calder è stato uno scultore statunitense famoso per le sue grandi sculture mobili di arte cinetica.

Ecco i pdf scaricabili di alcuni punti del libretto delle istruzioni:
• Punto 4 dell’elenco: Colora gli spazi seguendo i numeri: trova il disegno per te qui. 
• Punto 6 dell’elenco: Pratica del kawaii coloring, scegli cosa hai voglia di colorare con questo 👉🏻 link .
• Punto 8 dell’elenco: Prova a “connetti i punti” estremo (cerca extreme connect the dots) oppure prova questi 👈🏻
• Punto 9 dell’elenco: Sp Rilassati colorando, scegli un pdf da stampare 👉🏻 qui.
Risorse da stampare in generale: just color net

Punti da 10 a 20

10. Wellness challenge: attività legate al benessere. Con la challenge sul benessere, l’obiettivo è focalizzarvi su voi stessi, prendendo cura di voi con alcune mini attività che riguardano la vostra nutrizione, sonno, fitness e rilassamento.

11. Idee per uno SPA fatto in casa (centro benessere\stazione termale) ricreare un centro benessere fai da te in casa. Pensato per ritagliare un po’ di tempo dedicato alla cura della vostra persona. Tutte le attività proposte sono suggerimenti per portare a casa vostra qualche ora rilassante in stile centro benessere.

12. Idee per Guerrilla Art. La Guerrilla Art è un movimento artistico, considerata una branca della street art e sono forme d’arte che si manifestano in luoghi pubblici, spesso illegalmente. (Ovviamente tutte le idee proposte da Mystery Missions sono tutte legali ed innocue). Una caratteristica di questa tendenza è l’anonimato degli autori, i quali lasceranno tracce delle proprie opere artistiche senza svelare la propria identità, Bansky è considerato tra gli esponenti più importanti del movimento. Le forme più divertenti della corrente artistica:

  • Guerrilla Gardening forma di giardinaggio praticata su terreni sui quali non si ha il diritto legale di coltivare, come terreni abbandonati, aree dismesse o proprietà private.
  • Guerrilla Knitting o Yarn Bombing che consiste in creazioni artistiche all’uncinetto, pensate per abbellire la città.
  • Post-it wars opere realizzate con foglietti di carta colorata semi adesivi, lo stile delle figure sono caratterizzate da pixel art.

Per il template stencil Stronger together da realizzare con i gessetto qui.

13. Challenge della gentilezza, è dedicata all’altruismo, alla cordialità ed alla diffusione di vibrazioni positive nel mondo.

14. Resetta la mente, challenge utile per svuotare la mente da sovraffollamento di pensieri.

15. Caccia al tesoro fotografico. Avventura creativa. Può essere intesa come missione creativa usata come metodo d’esplorazione di uno spazio urbano. Ecco dell’indicazioni aggiuntive di alcuni punti nel libretto istruzioni: • Punto 3 dell’elenco: Phototelling (racconto per fotografia) la sfida: scattare un’immagine che racconta qualcosa. • Punto 7 dell’elenco: “Copia”, personalizzata, di una foto su Instagram. Consiste nella vostra reinterpretazione di uno scatto. Scegliete una foto che vi piaccia e che sia facilmente riproducibile. Scattate una foto assomigliante all’immagine scelta aggiungendo un po’ della vostra creatività.
Significati di alcuni #: #Trendsetting (letteralmente impostazione di tendenza) ciò che fa partire una moda, stabilisce una tendenza\ trend. Lo scatto trendsetter può essere inventato, di costume generale, lifestyle, od artistico; voi la scelta. #Foodporn (letteralmente cibo pornografico) termine coniato per una tipologia di foto culinaria, quasi pornografica. Lo stile del cibo fotografato deve far venire l’acquolina in bocca, dar l’idea di un piatto da mangiare con gli occhi, oppure scattate immagini goduriose. Una versione alternativa più creativa potrebbe essere quello del sito Pictures of hipsters taking pictures of food (unica regola: sono ammesse solo immagini di chi chi sta fotografando il cibo servito, non preparato da sé).

16. Buoni propositi. Sfida che vi stimola a riflettere sui vostri propositi, rivalutarli ed aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi. Informazioni aggiuntive per la challenge:
Cos’è una Listography? È un elenco di punti stilati a tema.
• My Listography: My Amazing Life in Lists ✨ https://amzn.to/32xkBDh
• Literary Listography: My Reading Life in Lists 📚 https://amzn.to/35BCCCs
• Travel Listography: Exploring the World in Lists 🗺 https://amzn.to/3hGxRKp
• Film Listography: Your Life in Movie Lists 🎥  https://amzn.to/3kk2irf

Per raggiungere i vostri obiettivi un libro efficace è “Fattore 1%” di Luca Mazzucchelli, ed. Giunti: https://amzn.to/3c0XLXJ

17. Caccia tesoro fotografico. Avventura musicale L’obiettivo della sfida è abbinare una foto ad ogni canzone presente nell’elenco (totale 30 scatti alla fine della challenge). Alcune specificazioni: ovviamente ascoltate il pezzo musicale prima di fare la foto. Non è obbligatorio seguire l’ordine dell’elenco.
Ricordatevi che lo scopo delle Mystery Missions è anche sapersi ritagliare del tempo per eseguire le sfide, quindi vi consigliamo di dedicarvi ad un punto dell’elenco al giorno. Ascoltare una delle canzoni al giorno vi permette di essere più riflessivi ed attenti al pezzo.

18. Challenge: Instagram Storytelling. Questa sfida vi impegnerà nel tentativo di migliorare la vostra abilità nel raccontare per immagini. Ogni foto dovrà rispecchiare uno dei temi in elenco. Non siete obbligati a seguire l’ordine dell’elenco e, come sempre, cercate di eseguire un punto dell’elenco al giorno. 

19. Challenge della produttivitàEssere occupati non significa essere produttivi. L’obiettivo della challenge è migliorare la vostra produttività e sperimentare tecniche nuove come in alcuni punti che trovate nell’elenco: • Punto 3 dell’elenco: Prova il pomodoro technique è una tecnica di time management sviluppata da Francesco Cirillo verso la fine degli anni 80 per imparare velocemente ad applicarla leggete le info: qui
Se l’argomento v’interessa potete leggere: La tecnica del pomodoro di Francesco Cirillo ed. tre60: https://amzn.to/2GWKMeg
• Punto 12 dell’elenco: Prova la regola dei 5 secondi. È una tecnica che ci aiuta a sbloccare la mente inventata da Mel Robbins, vi aiuta a sconfiggere la procrastinazione e a non rimandare ciò che deve essere fatto per raggiungere i vostri obiettivi.
Come metterla in pratica: ogni volta che dobbiamo fare una cosa che reputiamo importante iniziamo il nostro conto alla rovescia 5-4-3-2-1 e arrivati all’1 agiamo. Il conto alla rovescia serve per distrarre la mente dai dubbi e per farci concentrare su ciò che dobbiamo fare, spingendoci all’azione senza pensarci troppo. Questo servirà anche a creare un maggiore autocontrollo in noi stessi, perché saremo noi a prendere la decisione alimentando la nostra autostima. Per approfondire la tecnica: “La regola dei cinque secondi” di Mel Robbins, ed. Sperling&Kupfer: https://amzn.to/2ZE8HFX
• Punto 16 dell’elenco: Sperimenta il “brain-dump”, espressione inglese che alla lettera significa “scaricamento del cervello”, è un metodo di organizzazione che consiste nell’annotarsi tutto ciò che abbiamo in mente per comprenderla e metterla in pratica subito leggete qui 👈🏻 “Detto, fatto! L’arte di fare bene le cose” di David Allen, ed.Sperling&Kuper: https://amzn.to/3hzAtt8
• Punto 18 dell’elenco: Analizza dove sprechi il tempo con il Chronodex, un sistema visivo messo appunto da Patrick NGN è quella specie di cronometro che riporta le ore del giorno che ognuno poi gestisce come vuole, le colora dando un significato. L’idea alla base é che l’utilizzo di un sistema visivo dove le ore sono disposte in ordine orario dall’interno verso l’esterno dovrebbe aiutare la mente a visualizzare meglio la giornata in quanto ricorda la ghiera di un orologio. Inoltre l’autore invita a utilizzare il Chronodex come punto di partenza per una mappa concettuale che si sviluppi dal centro verso l’esterno. Per provarlo: gestire il tempo con il Chronodex  . Potete provare ad utilizzarlo con immagine fornita qui sotto👇🏻⏱✨:

• Punto 22 dell’elenco: Pratica “l’eat that frog”, una tecnica per portare a termine gli obbiettivi: cos’è l’eat that frog e come provarlo.  Se gradite approfondire l’argomento 📚 “Non fare lo struzzo” di Brian Tracy, ed.Sperling&Kuper: https://amzn.to/3hyp4tH
• Punto 27 dell’elenco: Prova una mappa mentale una forma di rappresentazione grafica del pensiero. Il fine consiste nell’implementare la memoria visiva e quindi la memorizzazione di concetti e informazioni in sede di richiamo. “Le leggi delle mappe mentali”  di Tony Buzan, ed.Hoeply: https://amzn.to/3mpgT6F

Punti da 20 a 30

20. Gioca con il rischio. Attività pensate per mettervi alla prova e spingervi fuori dalla vostra zona di conforto.

21. Gioca con il caso. Questo gioco prende spunto da un romanzo chiamato “L’uomo dei dadi” una pseudoautobiografia nella quale Lucius Rheinhart, un annoiato psichiatra di successo, dedice di affidare la propria vita al caso, semplicemente lanciando un dado. L’opera ha ottenuto un successo immediato rendendo l’autore un cult per la controcultura anni 70. La challenge vi invita a prendere i panni del protagonista e mettervi in gioco.
📚 “L’uomo dei dadi” di Luke Rheinhart ed. Marcos y Marcos: https://amzn.to/33xrjbD

22. Log della gratitudine. Log significa: diario di bordo\registrazione di pensieri. Praticate il log della gratitudine per 30 giorni. Riflettete su un punto dell’elenco al giorno, per una migliore esperienza, consiglio di annotarvi le risposte. Non siete obbligati a seguire l’ordine prestabilito dei punti in elenco.

23. Hygge Challenge. Intraprendete per 15 giorni di piccoli gesti per avvicinarti al concetto di hygge che ha come fine la ricerca della felicità quotidiana. Chi lo pratica si dedica ai piaceri semplici per creare un’atmosfera ed un ambiente accogliente nella vita di tutti giorni. Non siete obbligati a seguire l’ordine dei punti dell’elenco. 

• “Hygge. La via danese alla felicità” di Meik Wiking, ed.Mondadori https://amzn.to/3c3tLL1
• “Hygge: Il metodo danese dei piaceri quotidiani” di Louisa Thomsen Brits ed.Sperling&Kupfer https://amzn.to/35KFA7T

24. Hygge Challenge settimanale. Significa creare un’atmosfera accogliente e godersi il bello della vita con le persone care. Seguite sette giorni di piccoli gesti per avvicinarti a questa pratica. 

25. Minimalismo.Vivere intenzionalmente. Il minimalismo è uno stile di vita esistenziale, che non significa rinunciare a qualcosa, ma eliminare il superfluo, per poterci dedicare alle cose che abbiamo più a cuore e che realmente ci interessano. Il minimalismo ci insegna ad essere più intenzionali, consapevoli, delineando uno stile  . Può aiutare la concentrazione, combattere l’ansia di accumulo (d’informazioni ed oggetti) guidandoci nell’essere più selettivi ed essenziali. La sfida v’invita a provare atteggiamenti di chi è minimalista, avvicinandovi a questa filosofia di vita. Potete approfondire qui l’argomento: cos’è il Minimalismo. Eseguite un punto dell’elenco presente nel libretto al giorno, non siete obbligati a rispettare l’ordine dell’elenco.

26. Bad boy\Bad Girl Challenge. È una sfida che vi costringe ad assumere atteggiamenti “ribelli” o comportamenti “leggermente maleducati”. Le attività sono borderline e lo scopo è di farvi entrare in contatto con il vostro “lato mascalzone” e mettervi in gioco col bon ton. Disclaimer: ovviamente non voglio promuovere comportamenti che possano compromettere i vostri rapporti personali e nemmeno di danneggiare le vostre responsabilità di tutti i giorni. Le attività sono state pensate per essere provocatorie, ma innocue o facilmente rimediabili, sta al vostro giudizio e buon senso cimentarvi con i punti proposti nell’elenco.

27. Challenge: Abbraccia te stesso. È una sfida di 30 giorni durante i quali rifletterete su voi stessi. Affrontate un punto dell’elenco al giorno, parte della “missione” è la costanza, cioè ritagliarsi del tempo specifico per sviluppare ciò che vi richiede il punto dell’elenco. Importante è scrivere la risposta, in un taccuino o se preferite lo smartphone. Come sempre non siete obbligati a rispettare l’ordine dei punti in elenco. Alcune informazioni aggiuntive dei punti in elenco:
• Nei punti 4 e 5 incollate la foto nel taccuino. 
• Punto 7 dell’elenco: descrivi qual è stata la “coccola” che ti sei concesso.
• Punto 15 dell’elenco: racconta nel taccuino cosa ha fatto di speciale e perché lo è stato.
• Punto 16 dell’elenco: annotati cosa hai provato facendo meditazione.
• Punto 17 dell’elenco: appunta cosa hai cambiato nella tua routine.
• Punto 18 dell’elenco: scrivi una lista di cosa hai mangiato in questa giornata, tutto.
• Punto 19 dell’elenco: documenta qual è stato il momento che hai preso per te stesso, cosa hai fatto e cosa hai provato.
• Punto 24 dell’elenco: annota che regalo ti sei fatto, perché e come ti ha fatto sentire.
• Punto 26 dell’elenco: scrivi qual è il problema e sviluppa un piano su come affrontarlo, a cose fatte, racconta il tuo stato d’animo adesso che hai superato ciò che ti turbava.
• Punto 29 dell’elenco: scrivi qual è stato il tuo momento di relax e descrivi le tue emozioni.

28. Cena con “portate di conversazioni”. Gioco pensato per trasformare una normale cena con amici in un ritrovo più divertente ( e\o significativo) del solito. Ovviamente lo potete fare anche per un brunch, pranzo, o tè del pomeriggio… Una variante può essere che le domande o le conversazioni siano a tema.

29. L’arte di perdere tempo. È una challenge pensata per rivalutare il vostro rapporto con il tempo e sperimentarne l’utilizzo. Un bel libro che può farvi riflettere e gustare di più la sfida è: “L’arte di perdere tempo” di Patrick Manoukian, ed. Ediciclo https://amzn.to/3iCBjqo. 📚 Cercate di affrontare un punto dell’elenco al giorno, non è obbligatorio seguire l’ordine dell’elenco.

30. Camminare, come gesto sovversivo. Passeggiare è un’attività salutare e spesso sottovalutata. L’obiettivo di questa sfida è di mettervi in gioco utilizzando un movimento semplice, vi aiuterà a rivalutare questo gesto.

DOWNLOADS

Informazioni aggiuntive sulle missioni, challenges e sfide contenuti nei bigliettini di Mystery Missions, qui elencati in ordine alfabetico:

Qui sotto i link e downloads dei biglietti

Bookcrossing: è un’iniziativa di distribuzione gratuita di libri che ruota intorno all’esistenza di un elenco di volumi identificati da un codice unico, attraverso cui è possibile seguire la traversata del libro, e il suo incrociarsi con i lettori. Lasciare un libro viene considerato come l’inizio di un’avventura per i proprietari dei libri, per i libri e per i loro nuovi lettori. Informati sul regolamento del bookcrossing✨ Per realizzare la sfida :”abbandona” uno dei tuoi libri in un luogo pubblico con un biglietto\messaggio all’Interno.

Bucket list: è una lista di cose da fare nella vita prima di compiere una certa età o, semplicemente, prima di morire. Il termine, che tradotto letteralmente significa “lista del secchio” è preso in prestito dalla lingua inglese. La missione è di sviluppate la propria bucket list, può essere delle cose che volete fare prima di morire, o a tema come i film che volete vedere, i libri da leggere… Riuscire a completare tutti gli elementi presenti nella propria bucket list non è il vero obiettivo finale a cui si dovrebbe puntare. La propria bucket list dovrebbe essere in continuo aggiornamento, con voci completate da spuntare e altre da inserire come nuovi obiettivi. 

Cards against the humanity: Carte contro l’umanità è un gioco da tavolo americano, basato sul sarcasmo e sull’ironia dei suoi stessi giocatori. Il suo titolo è un riferimento alla frase Crimini contro l’umanità, in allusione al suo contenuto politicamente scorretto: lo scopo del gioco è infatti creare delle coppie domanda-risposta basate sull’humor nero, ad esempio: “Cosa ha fatto finire la mia precedente relazione? – Uno straccio imbevuto di etere”. Qui è in italiano, potete scaricarlo gratuitamente per giocarci (è uno sbattimento tagliarsi le carte 😅): Carte contro l’umanità
Potete acquistare il gioco e le espansioni qui (se masticate bene l’inglese):
• Gioco base starter pack: Cards against the humanity
Espansioni:
• Blue box: https://amzn.to/2EsaA0C
• Green Box : https://amzn.to/3hyGnvm
• Absurd box: https://amzn.to/2Ys2j3R
• Versione del gioco in italiano “Coco Rido” :https://amzn.to/3j4lCZ0

Chronodex: un sistema visivo di organizzazione e monitoraggio del proprio tempo. Per provarlo e metterlo in atto guardate nel la sezione 19 del MISSIONI, SFIDE e CHALLANGES (qui sopra) punto 18, ci sono info, link ed immagine necessari.

Capsula del tempo: è un contenitore appositamente preparato per conservare oggetti o informazioni destinate ad essere ritrovate in un’epoca futura. Si tratta di un metodo per comunicare in modo unidirezionale con il futuro e non va confusa con la macchina del tempo. La sfida è di creare e nascondere una capsula del tempo vostra. Come realizzare una capsula del tempo.

Land Art: forma d’arte contemporanea che consiste nel realizzare un’opera in relazione al territorio.

Level 10 life: Metodo di miglioramento personale. Potete ispirarvi su Instagram: #bujolevel10life #level10life Per capire come funziona basta guardare il video qui sotto👇🏻:

Listography: è un elenco di punti stilati a tema. Per crearne una ed avere dei spunti guardate nel la sezione 16 del MISSIONI, SFIDE e CHALLANGES (qui sopra).

Mail Art: arte postale, utilizza le poste per generare piccole opere artistiche che compiono un viaggio. Mail Art anche conosciuta con il termine arte postale, è un movimento artistico populista che usa il servizio postale come mezzo di distribuzione, tramite l’invio di opere generalmente di piccolo formato creando così un feed-back tra mittente e destinatario.La mail art è considerata arte solo dopo la sua spedizione. Come creare mail art

Mindfulness: attitudine alla consapevolezza tramite riflessioni e meditazione.

Moodboard: Mood in inglese vuol dire umore, board tavola. Una moodboard è una tavola che raccoglie suggestioni per restituire l’atmosfera e lo stile di un progetto, una raccolta di immagini, che rappresentano le fonti di ispirazione. E’ la rappresentazione visiva e tattile dell’identità di un progetto. Come crearne una moodboard.

Music challenge: Prendetevi il costo tempo ed ascoltatevi pian piano la lista dei 500 migliori album secondo Rolling Stone: Qui. 🎵

Music challenge: Prendetevi il costo tempo ed ascoltatevi pian piano la lista dei 100 migliori album di debutto secondo Rolling Stone: Qui 🎵

Shinrin-yoku, il bagno nella foresta: Cos’è Shirnin-Yoku
Se volete leggerne di più: https://amzn.to/3iE4adV  🌳🌲

La tecnica dei 101 desideri: sviluppata da Igor Sibaldi 

ATTENZIONE

Amici sostenitori di Mystery Missions qualora non funzionasse qualche link o download, fatemelo sapere!

Se siete interessati ad avere un Mystery Missions, ogni bigliettino è piegato con affetto dalla sottoscritta.

Scrivetemi una mail a: disegnidicontrabbando@gmail.com

Grazie per aver supportato il gioco Mystery Mission ♥︎
LET’S SOCIALIZE
COPYWRITE

Adoro il vostro entusiasmo nel condividere i miei contenuti, significa che vi hanno trasmesso qualcosa. Ricordatevi, comunque, che tutto ciò che “incontrate” in questo sito: illustrazioni, foto, articoli e template sono creati da me, Kimberly Mckean e pertanto coperti da copyright. Vi chiedo di non rimuovere watermarks, tagliare o rieditare foto ed illustrazioni senza il mio espresso consenso. Siete liberi di condividere il mio lavoro e le mie foto citandomi come autore o allegando il link originale al post. I template che offro sono per uso individuale, condivideteli via link non passateveli per email, sono gratuiti ugualmente. Così facendo mi rispettate come artista, tutelate il mio lavoro e mi fate sapere cosa preferite. Grazie per il vostro sostegno!